• info@arteemusei.com

La Certosa di Bologna è uno dei cimiteri monumentali più famosi al mondo e al contempo una delle più grandi raccolte di arte all'aperto di tutta la penisola italiana. Parliamo di almeno 6000 manufatti e 200 artisti.

La grandiosità della certosa è data oltre che dalle dimensioni (30 ettari), anche dalla divisione singolare degli spazi. Difatti presenta una struttura alquanto particolare, risultato dell'accumulo di chiostri e logge, iniziato nel XV secolo e termianto in tempi moderni. Vi è una statificazione di spazi di dimensioni diverse che contribuisce a dare al cimitero una forma al limite del labirintico. La presenza dei chiostri è la conseguenza diretta del vecchio monastero certosino, eretto nel XIV secolo, sul quale si appoggiò la dominazione napoleonica per costruire il nuovo cimitero cittadino, dopo aver soppresso gli ordini religiosi. Fortunatamente la chiesa è soppravvisuta e oggi ospita al suo interno un importantissimo ciclo di dipinti realizzato dai più famosi pittori bolognesi dell'epoca.

Nei chiostri invece troviamo una quantità sbalorditiva di opere funerarie o anche esclusivamente decortive che fungono da cartina di tornasole per la storia dell'arte tra Ottocento e Novecento, vista tramite gli occhi degli artisti bolognesi. Si va infatti dal neoclassico, al liberty, fino al contemporaneo, come il famoso Monumento Ossario ai caduti partigiani di piero Bottoni. Molte sono anche le sepolture famose, come Giosuè Carducci, Giorgio Morandi, Ottorino Respighi e Lucio Dalla. La certosa è certamente uno dei luoghi da vedere assolutamente se si sta progettando una visita a Bologna, un'occasione unica di scoprire la storia e l'arte con una visita guidata certificata è disponibile grazie ad Arte e Musei Italia.


 

Come raggiungere la Certosa di Bologna?

In lautobus con la linea 19 e la 36, la fermata è “Certosa”;

In treno, la stazione in cui scendere è Bologna Centrale per prendere poi l'autobus.

Per raggiungere la Certosa di Bologna con l’automobile il parcheggio più vicino è Piazzale Cimitero.